Visita i nostri canali social

Quali sono le patologie potenzialmente trattabili tramite adroterapia

Recidive locali di tumori testa collo (tutte le istologie)

Homepage Patologie trattabili Recidive locali di tumori testa collo (tutte le istologie)

Vuoi sottoporci il tuo caso? Clicca QUI

I Tumori della testa e del collo sono delle neoplasie maligne che si sviluppano a livello del distretto cervico-facciale

Le sedi di insorgenza più comuni sono:

  • Cavità orale (pavimento orale, labbra, lingua, palato, mucose gengivali)
  • Cavità nasali e seni paranasali
  • Faringe (tonsille, rinofaringe, orofaringe, ipofaringe)
  • Laringe
  • Ghiandole salivari (parotide, sottomandibolare, sottolinguale, ghiandole salivari minori)
  • Tiroide
  • Linfonodi del collo
  • Orbita
  • Orecchio ed osso temporale
  • Pelle
  • Base del cranio

Il 90% delle neoplasie della testa e del collo è rappresentato dai Carcinomi a cellule squamose (o carcinomi spinocellulari o epidermoidali), il 5% da tumori delle ghiandole salivari e il restante da melanomi, linfomi o sarcomi.

I tumori testa-collo colpiscono maggiormente i soggetti di sesso maschile. L’incidenza di queste neoplasie aumenta con l’età, sebbene la maggior parte delle casistiche siano state registrate in pazienti tra i 50 e i 70 anni di età.

Cause delle Recidive locali di tumori testa collo

Sebbene ogni neoplasia della testa e del collo abbia i suoi specifici fattori di rischio, alcuni sono ricorrenti nella maggior parte dei tumori del distretto cervico-facciale.

Tra i fattori di rischio comuni dei tumori testa-collo è possibile riscontrare:

  • Fumo
  • Alcool
  • Apparecchi dentali non idonei
  • Errato posizionamento delle protesi dentarie
  • Scarsa igiene orale
  • Infezione cronica da candida
  • Infezione da papilloma virus (HPV)
  • Infezione da virus di Epstein-Barr
  • Esposizione alla luce solare
  • Esposizione a radiazioni, ad esempio nel caso di precedenti trattamenti di radioterapia
  • Esposizione a sostanze come polveri di asbesto, amianto e nichel

Sintomi delle Recidive locali di tumori testa collo

La sintomatologia dei tumori della testa e del collo è differente a seconda della localizzazione e dell’estensione della neoplasia, ma generalmente si possono riscontrare i seguenti sintomi:

  • Ulcere del cavo orale
  • Disfonia
  • Difficoltà respiratoria
  • Disfagia
  • Tumefazioni del collo nelle regioni laterali o anteriori
  • Cefalea
  • Otalgia
  • Emorragie nasali

Diagnosi delle Recidive locali di tumori testa collo

In caso di sospetta Recidiva di Tumore della testa e del collo è fondamentale procedere con una visita specialistica volta a definire una corretta anamnesi del paziente. 

Dopo un’accurata esplorazione del cavo orale, il medico può procedere con la prescrizione dei seguenti esami:

  • Endoscopia
  • Biopsia
  • Ecografia
  • Tomografia computerizzata (TC)
  • Risonanza magnetica nucleare (RMN)
  • Tomografia a emissione di positroni (PET) con fluorodesossiglucosio (FDG)

Nel caso di Neoplasie della tiroide un ruolo di rilievo nella definizione della diagnosi è rappresentato anche dalle analisi del sangue.

Trattamento delle Recidive locali di tumori testa collo

La scelta del trattamento delle Recidive locali dei tumori della testa e del collo è variabile a seconda della natura della neoplasia, della localizzazione, della dimensione e delle condizioni di salute generali del paziente. 

Solitamente queste recidive sono sintomatiche di una forma tumorale particolarmente resistente. Il trattamento con adroterapia è un’opzione terapeutica potenzialmente efficace, che permette di trattare anche le neoplasie radioresistenti senza danneggiare le strutture sane circostanti.

  • Azienda con sistema di gestione per la Qualità Certificata
  • Centro registrato in QuESTIO, la mappatura dei soggetti attivi nel campo della ricerca e dell'innovazione
  • Lombardia Life Sciences
  • ESTRO Institutional Member 2019