Visita i nostri canali social

Dalla richiesta di valutazione al follow-up. Tutte le fasi previste dal nostro iter terapeutico

Percorso terapeutico

Homepage Percorso terapeutico

1 - VERIFICA SE IL CASO È TRATTABILE: 

Il paziente può verificare se il caso è tra quelli trattabili con adroterapia in Fondazione CNAO. Accedendo alle pagine del sito dedicate alla verifica preliminare, e/o contattando il numero di telefono dedicato (0382-078 963), a cui un operatore dello staff clinico risponde con orario continuato dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16. 

 

2 - RISPOSTA DI POTENZIALE TRATTABILITA’

La risposta alla domanda “si tratta di una patologia ammessa alle cure erogate in fondazione CNAO” può essere una delle due:

  1. No: il caso non è trattabile
  2. Sì: il caso è potenzialmente trattabile (l’eleggibilità potrà essere confermata solo in seguito all’esecuzione della prima visita).

 

3 - INVIO DOCUMENTAZIONE PER VALUTAZIONE PRELIMINARE: 

Nel caso fosse potenzialmente trattabile viene richiesto al paziente l’invio della seguente documentazione documentazione (clinica e burocratica) necessaria per la valutazione preliminare:

La documentazione richiesta per la valutazione preliminare:

  • Questionario “Accesso ai trattamenti” compilato e firmato dal paziente
  • Copia della lettera di dimissioni (se disponibile)
  • Copia della relazione di fine trattamento (in caso di pregressa radioterapia)
  • Copia dell’esame istologico
  • Copia di referti di recenti esami diagnostici (TAC, PET, RMN, Scintigrafia Ossea) se possibile integrati con le immagini in formato DICOM
  • Copia di eventuali relazioni specialistiche relative alla patologia
  • Relazione di accompagnamento del medico referente, non anteriore a 3 mesi, che contenga le seguenti informazioni: diagnosi malattia, stadio malattia, anamnesi non oncologica, anamnesi oncologica dettagliata, terapie in corso, farmaci, problemi attivi e ogni altra informazione utile alla valutazione

Si richiede al paziente di inviare la documentazione attraverso la piattaforma di massima sicurezza WeTransfer integrata nel sito web www.cnao.it, oppure via Fax al numero: 0382-078903
oppure si prevede la consegna a mano o a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo:
Fondazione CNAO
Consulto Specialistico Preliminare
Strada Campeggi, 53
27100 Pavia (PV)

 

4 - VALUTAZIONE CLINICA DOCUMENTAZIONE INVIATA
Una volta ricevuta, la documentazione viene sottoposta ad una più approfondita valutazione clinica da parte del medico radioterapista, che, in caso di necessità, prescrive degli ulteriori esami strumentali (TC, RM, TC-Pet, visite specialistiche ambulatoriali) utili alla comprensione del caso.
Le valutazioni cliniche dei documenti ricevuti vengono effettuate giornalmente dal lunedì al venerdì. 
Mediamente i tempi di analisi dei documenti sono brevi, al di sotto dei 10 giorni lavorativi, termine entro il quale Fondazione CNAO invia una risposta al potenziale paziente. 

 

5 - ESITO DELLA VALUTAZIONE CLINICA
Dalla valutazione clinica derivano due situazione alternative:

  1. Caso non trattabile: il caso non può essere trattato in Cnao e la comunicazione avviene per mail
  2. Caso trattabile: viene proposto un appuntamento per una prima visita presso la Fondazione Cnao di Pavia

 

6 - PIANIFICAZIONE PRIMA VISITA
Nel caso in cui la valutazione clinica preliminare desse esito positivo, viene fissata la prima visita.
I medici dedicano un giorno la settimana alle visite per patologia, quindi ci sono giorni dedicati a seconda che si tratti di patologie testa collo, torace pelvi, patologie neurologiche, pediatrici 

  1. Torace e pelvi: le visite sono il giovedì mattina con tempi di attesa di circa una settimana per visite SSN
  2. Testa collo: le visite sono il martedì mattina con tempi di attesa di circa 10 giorni per visite SSN
  3. Patologie Neurooncologiche: le visite sono il Mercoledì mattina con tempi di attesa di circa due settimane per visite SSN
  4. Pediatrici: le visite sono il mercoledì mattina con tempi di attesa di circa una settimana per visite SSN

La prima visita è sempre il mattino perché il pomeriggio è dedicato alle visite di follow up e ai controlli dei pazienti già trattati.

 

7 - RIUNIONE COLLEGIALE  
Dopo la prima visita il singolo caso viene discusso in riunione collegiale.
I professionisti coinvolti nella riunione collegiale sono:

  • medici radioterapisti e il direttore medico
  • equipe di radiodiagnostica coinvolta sia nella fase diagnostica che terapeutica 
  • infermieri
  • specialisti esterni che collaborano con CNAO

 

8 - ULTIMI ESAMI E PIANIFICAZIONE TRATTAMENTO
Dopo la prima visita e a seguito della riunione collegiale, il paziente, definitivamente considerato trattabile, viene contattato per fissare la data in cui in CNAO verranno eseguiti due esami propedeutici al trattamento, eseguiti in un’unica giornata:

  • La Tac non diagnostica, ma terapeutica, necessaria per confezionare il dispositivo di immobilizzazione per il trattamento, con la centratura per l’erogazione mirata del fascio
  • La Risonanza Magnetica con mezzo di contrasto, in parte eseguita con il dispositivo di immobilizzazione confezionato in tac, e in parte in stadiazione  

Dopo questa giornata di ulteriori indagini e attività propedeutiche, il paziente può tornare a casa.
Passerà un periodo di 1-2 settimane prima che il trattamento vero e proprio abbia inizio.
Qualche giorno prima del trattamento il paziente viene ricontattato per essere informato sul piano di  trattamento, la particella che verrà utilizzata, le tempistiche di erogazione della terapia, che variano in funzione delle patologia e del trattamento scelto dall’equipe per lo specifico caso.
Il paziente viene informato anche dei possibili effetti collaterali alla terapia, per i quali gli viene chiesto accettazione con firma sul modulo del consenso informato, prima dell’erogazione della terapia.
 

9 - TRATTAMENTO 
Tempi del trattamento DIPENDONO DALLA SCELTA DELLA PARTICELLA CHE VERRA' UTILIZZATA:

  • Trattamento con ioni carbonio: 4 giorni alla settimana per un massimo di 4 settimane 
  • Trattamento con protoni: 5 giorni alla settimana per 7 settimane 

La scelta della particella viene stabilita dall’equipe medica in fase di pianificazione. Per tutta la durata della terapia vengono eseguiti controlli infrasettimanali, inoltre l'ultimo giorno il paziente incontra nuovamente il medico e l’infermiere che lo seguono, e vengono programmate le visite di controllo. 

 

10 - PIANIFICAZIONE FOLLOW UP
Concluso il trattamento radiante, il medico radioterapista pianifica controlli radiologici e visite di follow up periodici da effettuarsi presso la Fondazione CNAO secondo la tempistica prevista.
 

  • Azienda con sistema di gestione per la Qualità Certificata
  • Centro registrato in QuESTIO, la mappatura dei soggetti attivi nel campo della ricerca e dell'innovazione
  • Lombardia Life Sciences
  • ESTRO Institutional Member 2019