Visita i nostri canali social

Quali sono le patologie potenzialmente trattabili tramite adroterapia

Neurinomi dei nervi cranici

Homepage Patologie trattabili Neurinomi dei nervi cranici

Vuoi sottoporci il tuo caso? Clicca QUI

I Neurinomi, chiamati anche Schwannomi, sono tumori che colpiscono i nervi cranici e i nervi spinali. Hanno origine nelle cellule di Schwann, cellule che compongono la guaina mielinica volta a rivestire i nervi periferici.

Caratterizzati da una crescita relativamente lenta, i Neurinomi sono solitamente di natura benigna, sebbene in meno dell’1% dei casi si trasformino in maligni. In età pediatrica, invece, vi è una rilevante percentuale di tumori neurogeni di natura maligna, tra cui in particolar modo il neuroblastoma. 

I Neurinomi rappresentano circa il 7% dei tumori primitivi del sistema nervoso centrale e si dividono in diverse tipologie, sebbene tra i più comuni ci siano:

  • Neurinoma del nervo facciale (chiamato anche Neurinoma del VII nervo cranico)
  • Neurinoma del trigemino (chiamato anche Neurinoma del V nervo cranico)
  • Neurinoma dell’acustico (chiamato anche Neurinoma del VIII nervo cranico)

Il nervo più frequentemente coinvolto è il nervo stato-acustico (detto anche VIII nervo cranico), ovvero quello che regola l’udito e l’equilibrio, rendendo il Neurinoma dell’Acustico la tipologia di Schwannoma più diffusa.

I Neurinomi possono presentarsi sia in forma unica che in forma multipla, in quest’ultimo caso si possono ricondurre alla neurofibromatosi multipla.

Cause dei Neurinomi dei nervi cranici

Sebbene la causa dei Neurinomi sia ancora sconosciuta, non è raro che questo tipo di tumore si presenti in concomitanza ad un malfunzionamento di un gene sul cromosoma 22. Questo significa che il Neurinoma può insorgere più facilmente in presenza di altre patologie valutate come vero e proprio fattore di rischio, in particolare:

  • Malattia di Von Recklinghausen
  • Fibromatosi di tipo I
  • Neurofibromatosi di tipo II

Sintomi dei Neurinomi dei nervi cranici

I nervi cranici vengono definiti nervi misti in quanto contengono al loro interno sia fibre nervose che controllano la capacità motoria, sia a capo della sfera sensitiva. Ne consegue che una lesione di tali nervi provochi una serie di problematiche che differiscono a seconda della localizzazione del tumore

In caso di Neurinomi dei nervi cranici si possono riscontrare i seguenti sintomi:

  • Mancanza di equilibrio
  • Vertigini
  • Perdita o diminuzione dell’udito
  • Ronzii nelle orecchie e acufeni
  • Riduzione del tono di voce
  • Difficoltà a deglutire
  • Cefalea
  • Diplopia
  • Paresi del nervo facciale
  • Difficoltà motorie alle spalle
  • Nausea
  • Vomito
  • Formicolio
  • Ipoestesia

Come precedentemente anticipato, questi sintomi si presentano a seconda della sede del tumore.

Diagnosi dei Neurinomi dei nervi cranici

L’esame che permette una diagnosi certa di neurinoma dei nervi cranici è la tomografia computerizzata (TC). Per essere certi invece che il tumore non sia esteso anche al canale spinale o all’encefalo è necessario eseguire inoltre una risonanza magnetica nucleare (RMN).

La diagnosi può inoltre essere completata con alcuni test funzionali come l’audiometria vocale e tonale, volte a valutare l’entità delle eventuali lesioni provocate dalla presenza del tumore.

Trattamento dei Neurinomi dei nervi cranici

Pur trattandosi nella maggior parte dei casi di tumori di natura benigna, è quasi sempre consigliato procedere con la rimozione o la riduzione della massa per evitare che la sua crescita, seppur lenta, porti ad un aggravamento della sintomatologia. Il trattamento dei Neurinomi dei nervi cranici dipende sia dalla localizzazione del tumore che dalla sua dimensione. 

Fermo restando che il trattamento corretto dev’essere valutato dal neurochirurgo a seconda di una serie di fattori che cambiano da paziente a paziente, in linea di massima si trattano con intervento chirurgico tutti i Neurinomi che presentano una dimensione superiore ai 3 centimetri, mentre le masse con diametro inferiore vengono trattate con radiochirurgia.

  • Azienda con sistema di gestione per la Qualità Certificata
  • Centro registrato in QuESTIO, la mappatura dei soggetti attivi nel campo della ricerca e dell'innovazione
  • Lombardia Life Sciences
  • ESTRO Institutional Member 2019