Visita i nostri canali social

Grande successo per l'iniziativa per le scuole

Oltre 400 studenti in video-lezione

Homepage Notizie ed eventi Oltre 400 studenti in video-lezione

04 giu/20

La pandemia ha avuto impatti su molti aspetti della vita delle persone, uno dei quali la didattica.
Il calendario delle visite guidate del CNAO, iniziativa lanciata nel 2010 riscuotendo negli anni molto successo, è stato riprogrammato in versione on line a seguito delle limitazioni imposte dalla grave crisi sanitaria che ha colpito il Paese. Le visite di persona presso il Centro sono state, infatti, sostituite con video-lezioni tenute da esperti, rivolte a studenti delle scuole superiori e ai loro docenti.
In meno di un mese, oltre 400 studenti provenienti da istituti di diverse regioni d’Italia, hanno aderito entusiasticamente all’iniziativa.

La prima lezione si è tenuta il 24 aprile e ha visto la partecipazione di 170 studenti dell’Istituto Italo Calvino di Rozzano (Mi) e del Liceo scientifico Carlo Cattaneo di Torino, “guidati virtualmente” da Monica Necchi, fisico, e Angelica Facoetti, radiobiologa. Ai successivi appuntamenti, l’8 e il 13 maggio, curati da Erminia Bressi, fisico, Alexandra Ferent e Luca Anemoni, tecnici sanitari di radiologia medica, ha partecipato un pubblico di ben 249 allievi dell’Istituto comprensivo S. Ambrogio di Milano, del Liceo Scientifico Guido Castelnuovo di Firenze e del Liceo Norberto Rosa di Bussoleno (To).

Le lezioni, della durata di un’ora ciascuna e veicolate tramite le piattaforme utilizzate normalmente dalle scuole (Google Meet, Microsoft Teams, Skype, ecc.), sono state strutturate come delle vere e proprie conference call, realizzate con l’obiettivo di avvicinare studenti e insegnanti al mondo del CNAO e far scoprire su quali innovative tecnologie si basa l’attività del Centro. Molti i temi trattati nei vari appuntamenti: adroterapia, fisica applicata alla medicina, erogazione dei fasci sia terapeutici che per attività di ricerca, radiobiologia e molti altri.
Gli studenti, conclusa la presentazione degli esperti, hanno potuto interagire attraverso la chat della piattaforma e rivolgere domande agli esperti. Molti ragazzi hanno anche chiesto di poter ricevere il materiale illustrato durante le lezioni per utilizzarlo per le tesine di maturità.

L’iniziativa, che ha avuto ottimi riscontri per interesse dimostrato e partecipazione numerosa, verrà molto probabilmente replicata nei prossimi mesi con un nuovo calendario di appuntamenti.

Non lasciare che la ricerca si fermi, scopri come donare il tuo 5x1000 a Fondazione CNAO.

  • Azienda con sistema di gestione per la Qualità Certificata
  • Centro registrato in QuESTIO, la mappatura dei soggetti attivi nel campo della ricerca e dell'innovazione
  • Lombardia Life Sciences
  • ESTRO Institutional Member 2019