Visita i nostri canali social

3 domande al Presidente del CNAO

3 domande al Presidente del CNAO

Homepage Per saperne di più Domande agli specialisti 3 domande al Presidente del CNAO

Il 2015 è stato un anno difficile ma entusiasmante. Qual è il suo bilancio?

È un bilancio positivo. Grazie al grande lavoro di tutto il personale del CNAO, siamo riusciti ad accogliere sempre più pazienti. Le prestazioni sanitarie del 2015 sono state il 35% in più rispetto al 2014.

 
È segno che il nostro centro è più conosciuto e che l’adroterapia è considerata sempre più come lo strumento più efficace contro alcune forme di tumori rari radioresistenti e non operabili.
 
Non dimentico che solo un anno fa il nostro centro rischiava la chiusura. E’ stato fondamentale l’intervento del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, venuta a trovarci a marzo di quest’anno, che ha voluto l’emendamento a favore del CNAO nella precedente Legge di Stabilità, riconoscendo l’adroterapia come “salvavita” e assicurando la continuità delle attività di cura e ricerca del CNAO per il nostro Paese.
 
 

Cosa c’è nel futuro di CNAO?

C’è ancora tanto lavoro da fare. A partire dall’ inserimento dell’adroterapia nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), previsto nell’attuale Legge di Stabilità.

 
Inoltre è fondamentale ottenere l’autorizzazione definitiva da parte dell’Istituto Superiore di Sanità in merito alla marcatura CE del dispositivo medico del CNAO, affinché possano ampliarsi le patologie trattabili con l’adroterapia a beneficio di tutti i pazienti che ne hanno bisogno.
 
Tra le mission del CNAO vi è anche la Ricerca. È iniziata la costruzione di una linea sperimentale in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, che consentirà di fare esperimenti con il fascio adronico sia in campo medico che in campo industriale.
 
 

Cosa contraddistingue il CNAO?

Spesso il legame che si crea con i nostri pazienti è speciale dal punto di vista umano. Al CNAO vogliamo che la cura cominci innanzitutto dal saper comunicare con i nostri pazienti. Riceviamo messaggi e lettere molto belle di ringraziamento e ritengo sia un aspetto molto importante.

 
Un Augurio sincero a tutti coloro che ci sostengono e che credono nel nostro operato.
  • Azienda con sistema di gestione per la Qualità Certificata
  • Centro registrato in QuESTIO, la mappatura dei soggetti attivi nel campo della ricerca e dell'innovazione
  • Lombardia Life Sciences
  • ESTRO Institutional Member 2019